Le macchie scure sulla pelle sono un fenomeno estetico che può essere dovuto a diverse cause. In ogni caso si tratta di un fenomeno non raro e non è spia di una malattia in genere, anche se non bisogna sottovalutare che alcune volte la comparsa di macchie strane potrebbe essere correlata ad una patologia.

Le macchie scure sulla pelle sono anti estetiche e per questo motivo la maggior parte delle persone vuole rimuoverle.

Cosa sono le macchie sulla pelle e quali sono le cause?

In genere si tratta di un fenomeno che si verifica quando si torna dalle vacanze al mare o comunque da un periodo di esposizione al sole; infatti, il nostro corpo produce melanina e se esposto al sole, può produrne troppa in alcune zone del corpo, come il viso, specie la fronte, il contorno labbra, gli zigomi. In un caso simile possono formarsi queste poco gradevoli macchie scure sulla pelle, specialmente nelle persone che hanno superato i 40 anni, ma non solo.

In altri casi, le macchie sulla pelle possono essere causate dalla dermatite atopica, un’infiammazione della cute che si manifesta con delle macchie rosse spesso accompagnate da una sensazione di prurito. La dermatite atopica può verificarsi nei neonati e nei bambini ma anche negli adulti. Fra le cause, in questo caso, vi possono essere cause ereditarie, fattori climatici, alimentazione, e via dicendo.

Alcune macchie sulla pelle sono causate dall’aumento dei melanociti sulla pelle. I nei non sono pericolosi, ma bisogna stare attenti ai loro mutamenti di forma e di dimensione e a fenomeni come il sanguinamento.

Altre cause della comparsa di macchie sulla cute sono: fattori ormonali, utilizzo di farmaci e prodotti irritanti, presenza di patologie infettive e non. A tal proposito abbiamo realizzato questo approfondimento: Le cause delle macchie sulla pelle.

Tipologie di macchie: la diagnosi

Per riuscire a curare le macchie sulla pelle, è necessario effettuare una diagnosi approfondita che permetta di comprendere la tipologia di macchia e la sua natura. A tal scopo vi elenchiamo i principali tipi di macchie che possono comparire sulla cute. Iniziamo dalle macchie scure, tra le più diffuse ci sono:

Passiamo ora ad analizzare le macchie bianche, tra cui vi segnaliamo:

Infine, vediamo quali sono le tipologie di macchie rosse che colpiscono di più la cute delle persone:

  • Eritema solare, causato da una cattiva esposizione al sole.
  • Dermatiti, infiammazione con sensazioni di prurito causata da sintomi e modalità differenti.
  • Acne rosacea, causata soprattutto da fattori genetici.

Articoli correlati:

Come curare le macchie sulla pelle?

Se notate la comparsa di macchie scure sulla pelle, la prima cosa da fare è quella di recarvi da un dermatologo, che può dirvi se si tratta di macchie dovute al sole oppure di altre cause. È consigliato di evitare di intraprendere delle cure fai da te finché non sappiamo bene quale sia la causa delle macchie scure sulla pelle.

Tra i rimedi più utilizzati ci sono i cosmetici depigmentanti, schiarenti e leviganti, che permettono di combattere le macchie sulla cute con ottima efficacia. Non sempre, però, queste creme permettono di risolvere completamente il problema, in tal caso sarà necessario consultare il proprio medico per farsi prescrivere un trattamento dermo-estetico come:

Se invece le macchie sulla pelle sono di colore bianco e sono localizzate soprattutto su braccia e gambe, potrebbe trattarsi di micosi o di altre alterazioni del colore della pelle che possono avere le cause più svariate. La cosa migliore da fare è rivolgersi al dermatologo che potrà aiutarvi.

I rimedi naturali

Oltre ai prodotti dermatologici ed alle tecniche ed i trattamenti medici, è possibile tentare con un rimedio naturale, per riuscire a rimuovere le macchie della pelle in maniera corretta, senza che vi possano essere delle complicazioni di ogni genere.

Acqua ossigenata

Il primo rimedio naturale, per poter combattere completamente le macchie sulla pelle, risulta essere quello di utilizzare una piccola quantità di acqua ossigenata sulla propria pelle. Questo particolare rimedio risulta essere ideale per quelle piccole macchie che derivano dell’abuso di sostanze dannose per la propria salute quali nicotina e simili. In questo casi occorre utilizzare acqua ossigenata al tre percento in modo tale che la pelle possa evitare di andare incontro a delle irritazioni peggiori delle stesse macchie sulla stessa pelle. L’acqua ossigenata deve essere utilizzata a piccole dosi bagnando il cottone, il quale servirà per effettuare dei piccoli impacchi sulle stesse macchie. Dopo un paio di giorni sarà possibile vedere le macchie sparire in modo semplice e completo.

Il succo di limone

Altro rimedio ideale per curare le macchie sulla propria pelle risulta essere quella rappresentata dal succo di limone. Grazie ai suoi principi attivi sarà possibile poter notare che le macchie, in particolar modo lentiggini, verranno eliminate in modo completo senza alcuna complicazione. Per ottenere questi particolari vantaggi sarà necessario seguire due semplici regole di cui la prima risulta essere quella che consiste semplicemente nell’usare succo di limone appena spremuto mentre il secondo consiste nel fatto che bisogna passare il succo stesso sfruttando il cotone.

Ovviamente bisogna fare un piccolo impacco senza premere troppo sulla pelle in quanto, procedendo in questo modo, se rischia seriamente di arrecare ulteriori danni alla pelle. Sarà anche necessario cercare di utilizzare questa particolare strategia prima di andare a letto: adattando questo modo di fare il succo di limone e verrà completamente assorbito dalle macchie sulla pelle le quali verranno rimosse in maniera graduale senza che vi possano essere delle grosse complicazioni.

L’aloe vera

Altro tipo di strumento che permette effettivamente di poter rimuovere le macchie dal proprio corpo, specie cicatrici di ogni genere, è l’aloe vera. Questa pianta curativa deve essere utilizzata con le sue foglie ovvero bisogna tagliarne una e spalmarsi il succo sulla stessa macchia. Questo liquido permette alla pelle di rigenerarsi, ovvero di coprire completamente le macchie senza che possano sorgere delle complicazioni di ogni tipologia. Ovviamente si deve effettuare una doppia applicazione quotidiana in modo tale che sia possibile rimuovere le suddette macchie: specie la notte l’azione dell’aloe ha maggior efficacia visto che il liquido verrà completamente assorbito dalla stessa.

Essi sono alcuni mezzi che garantiscono un risultato finale ottimale e la pulizia completa della pelle. Per approfondimenti puoi leggere il nostro articolo sui rimedi per curare le problematiche della pelle.