Le patologie collegate alle macchie sul viso

Le macchie sul viso, in alcuni casi, possono in sorgere come sintomo di una patologia. In quel caso, bisogna consultare il proprio medico o un dermatologo, per capire come agire contro questo problema.

Ci sono diversi tipi di macchie, ma si possono classificare in due tipi:

  • le macchie scure, o ipermelanosi, che compaiono per un incremento della melanina, il pigmento che determina il colore della pelle;
  • le macchie chiare, o ipomelanosi, ovvero quando alcune zone dell’epidermide appaiono delle macchie bianche.

L’ipermelanosi può risalire a delle cause genetiche o ambientali. Le patologie che possono provocare la sua comparsa sono dei melanomi maligni, il morbo di Addison, l’ipertiroidismo, delle disfunzioni epatiche o delle carenze nutrizionali.

Per questo tipo di macchie, di solito, vengono prescritti delle creme schiarenti o depigmentanti, ma può essere necessario anche l’uso di farmaci specifici.

L’ipomelanosi, invece, si può ricollegare per lo più ad una eccessiva esposizione al sole, soprattutto se la cute è in una fase post-infiammatoria, dovuta a una dermatite. Una patologia della cute che può esserne la causa è la vitiligine, dovuta ad una carenza di melanina.

In altri casi, la macchie bianche possono essere causate dalla Pityriasi Versicolor, che si presenta quando dei funghi attaccano la pelle.

Se sono dovute a problemi della cute, la maggior parte di queste malattie può essere curata con una crema o un farmaco specifico. Per le malattie croniche, come il morbo di Addison, invece, le terapie sono più complesse.

Problemi ormonali legati alle macchie

I problemi legati alle macchie, come si è potuto notare nel paragrafo precedente, sono dovuti a dei fattori di origine ormonale, ma se ne possono annoverare molti altri. Il più comune è sicuramente l’acne, un problema che affligge soprattutto gli adolescenti.

La gravidanza, è un’altra delle condizioni che possono causare la comparsa di macchie scure, in quanto l’equilibrio ormonale dell’organismo cambia drasticamente.

Tra gli altri fattori della sua insorgenza, ci può essere l’uso prolungato di alcuni farmaci, come la pillola contraccettiva, che possono influenzare le funzioni del sistema tiroideo.

Nella maggior parte dei casi, è bene prevenire dei problemi della pelle usando delle creme con dei filtri solari: l’esposizione prolungata ai raggi UV, infatti, è tra le principali cause dell’insorgenza delle macchie, chiare o scure che siano.

Alcune persone hanno una cute più sensibile, e la luce del Sole può causare a questi soggetti dei problemi alla cute, come le lentigo solari, ovvero delle macchie scure, dalla forma rotonda e con dei contorni netti, che possono formarsi su alcune parti del corpo, come il viso e le spalle, che sono più esposte di altre zone.