Lentiggini

Le lentiggini sono delle macchie scure caratteristiche della pelle chiara. Si tratta di piccole macchie che si formano talora su tutto il corpo, talora soprattutto in corrispondenza del viso. Per qualcuno sono degli inestetismi, per altri segni di bellezza che rendono unica al mondo una persona.

Cosa sono?

Le lentiggini sono presenti sia negli uomini che nelle donne, soprattutto nelle persone con la carnagione chiara, occhi verdi o azzurri e capelli rossi. Si tratta di macchie della cute di piccole dimensioni, tonde, regolari, lisce al tatto, e qualche tono più scure della pelle. In genere compaiono nella pubertà e poi possono scomparire o restare. Quando ci si espone al sole le lentiggini diventano più scure e quindi si vedono meglio, ma il sole non può provocare le lentiggini se esse non ci sono.

Le lentiggini vanno distinte dalle efelidi che sono piccole macchie scure e irregolari visibili solo durante l’estate, quando la pelle viene esposta al sole, e invece scompaiono nel corso dell’inverno.

Le lentiggini invece sono ereditarie e sono dovute ad un eccesso di melanina che si accumula in alcune parti del corpo, e durante l’estate diventano più scure ma restano visibili anche nel resto dell’anno.



Quali sono le cause delle lentiggini?

Abbiamo detto che sono ereditarie; tuttavia esse sarebbero dovute all’esposizione della pelle al sole, il quale attiva i melanociti, che stimolano la sintesi della melanina rendendo più scure e numerose le lentiggini.

In altri casi le lentiggini sono provocate da delle variazioni ormonali, ma in genere la causa maggiore è semplicemente ereditaria.

Non tutti amano le lentiggini, ma non sono una malattia, per questo non esiste un modo di eliminarle.

Come si curano le lentiggini?

Un rimedio naturale per diminuire la visibilità delle lentiggini è passare sulla pelle, tamponando, un dischetto di cotone immerso nel succo di limone.

Tuttavia chi proprio non riesca ad apprezzarle può ricorrere a dei metodi che servono per schiarire la pelle e rendere le lentiggini meno visibili: l’acido kojico, per esempio, e l’acido retinoico servono proprio a schiarire la pelle.

Se le lentiggini sono poco visibili può bastare anche un po’ di trucco, fondotinta e correttore per nasconderle.

In casi nei quali le lentiggini siano visibili, il dermatologo potrebbe consigliare dei trattamenti laser, il peeling, e altre soluzioni (tutte comunque di carattere temporaneo) per rendere le lentiggini meno visibili. Non esiste in definitiva un metodo per eliminare del tutto le lentiggini: pensate però che essi sono dei veri segni di bellezza.