Macchie rosse sulla pelle

La presenza di macchie rosse sulla pelle può essere ricondotta ad un novero di cause fra loro diverse: di volta in volta si tenderà quindi ad un rimedio particolare, sulla base del motivo che ha scatenato questa reazione della pelle.

Cause e rimedi

Andiamo a vedere quali sono le principali cause della presenza di macchie rosse sulla pelle e quali i rimedi.

  • Rosacea. La rosacea consiste in una malattia cronica della pelle, in genere si manifesta con delle macchie rosse sul volto, specialmente concentrate sul naso, mento, guance, ed accompagnate da una sensazione di prurito, gonfiore e anche presenza di pustole. Il trattamento migliore nei confronti della rosacea è stabilito dal dermatologo, che prescrive dei prodotti dermocosmetici altamente specifici.
  • Petecchie. Le petecchie consistono in macchie rosse sulla cute, che non presentano prurito. Le macchie hanno una forma circolare e in genere non superano i 3 mm di grandezza. In questo caso le macchie rosse sono provocate dalla rottura dei capillari, e possono comparire su gambe, braccia, viso. Possono essere causate da carenza di vitamina K o da malattie come la leucemia, il lupus, l’emofilia. In genere si riassorbono spontaneamente.
  • Dermatite. Una comunissima causa della presenza di macchie rosse sulla pelle è l’infiammazione della cute, detta dermatite, che si manifesta con rossore della pelle, prurito, sensazione di calore, secchezza. Esistono diverse tipologie di dermatite, come quella solare, da sudore, da contatto, atopica. Di volta in volta è il dermatologo a consigliare la crema o il rimedio naturale adatto per combattere la causa della dermatite.
  • Allergia. La presenza di numerose macchie rosse sulla pelle può essere scatenata dall’allergia; in questo caso le macchie sono accompagnate da un prurito forte. A seconda del tipo di allergia il dermatologo prescrive alcuni farmaci specifici.
  • Morbillo. La presenza di macchie rosse su petto, braccia, schiena, pancia può anche essere scatenata dal morbillo, specialmente nei bambini: alle macchie rosse si accompagna il prurito.
  • Acne. Comune causa delle macchie rosse sul viso, che però si sviluppano sotto forma di brufoli, è l’acne, che colpisce in genere adolescenti e giovani. L’acne è causata dall’iperattività delle ghiandole della pelle che producono sebo. Va trattata secondo le indicazioni del dermatologo, con prodotti specifici. Bisogna assolutamente evitare di manipolare i brufoli, schiacciarli, e bisogna cercare di mantenere la pelle pulita.
  • Angioma rubino. Si tratta di una patologia che si manifesta con macchie rosse acceso di piccole dimensioni. Non provoca dolore e prurito, può essere eliminato con il laser.

Articoli correlati: